Departures

Estate 2010, da “Chi”. Prendo il mio titolo da “Departures” il film giapponese premio Oscar 2009. Il protagonista del film è un giovane becchino che veste, trucca e rende piacevoli i corpi destinati alla dipartita finale. Il settimale “Chi” con i suoi ritocchi digitali e l’equipe che veste e trucca il Presidente del Consiglio, sono come il giovane becchino del film, con la stessa amorevole e partecipe sudditanza preparano il nostro Presidente alla dipartita politica e non solo politica.  L’aspetto del politico Berlusconi è quello di un leader di fronte al suo fallimento, che tiene vicino a sè i suoi uomini con lauti stipendi o il ricatto. L’aspetto dell’uomo Berlusconi è ormai quello di un cadavere imbellettato nella bara.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: