In Friuli trentaquattro anni dopo

La data sul provino dice 12 settembre 1976. Bucato steso, camicia bianca e cravatta, era una domenica nella tendopoli di Gemona, il 15 settembre un’altra violentissima scossa fece nuove vittime.

Non sono più tornato in Friuli fino a questa primavera, sono ripassato da Gemona, sulla strada statale che porta a Tarvisio e attraversa il centro c’è un’area giochi, una targa ricorda che in quell’area sorgeva la scuola elementare Don Bosco distrutta dal terremoto. Gli alpini furoni i primi a prestare soccorso dope le scosse. I muli sono rimasti in attività con gli alpini fino al 1991.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: