Tronco

Tronco, design Massimo Morozzi/Francesco Binfaré. Edra, 2011. Intere assi di legno massello di mogano addolcite lungo i margini, hanno la funzione di ante che lasciano intravedere la struttura. Il legname proviene da esemplari selezionati in base al ciclo di vita in foreste primigenie, e viene sapientemente lavorato per valorizzare la bellezza della sua naturalità.
L’adozione di anta “TRONCO” nel sistema Paesaggi Italiani supera il concetto di chiusura o “sportello” per diventare una sorta di quinta materica. In questo caso il legno diventa materiale (non finitura) e per Edra, come per la natura, non esiste legno con o senza “difetti”, ma esiste solo una materia viva le cui caratteristiche vanno assecondate; può muoversi, imbarcarsi secondo regole di natura imprevedibili.
Ogni nodo, ogni venatura, ogni spaccatura degli anelli di accrescimento dovuta alle gelate invernali rappresentano un’opportunità e una specificità: ciò che era considerato un difetto diviene caratteristica. Photo & video Emilio Tremolada. Video editing Anna Fuga. Musica José Travieso.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: