archivio

lezioni di design

Nel 1994 l’Aprilia capitanata da Ivano Beggio, decide di affidare il progetto di una nuova moto a un designer completamente al di fuori dal mondo dei  progettisti motociclistici, incontrano così Philippe Starck. Una scelta sicuramente “anomala” tanto che la Motò 6.5 è stata alla stesso tempo molto amata e molto disprezzata nel mondo motociclistico. Non è entrata nel cuore dei motociclisti, ma è oggetto di collezione, anche in diversi musei.

Nicolò sulla moto di Starck

Nicolò sulla moto di Starck

Annunci

Ricostruzione della mostra Superarchitettura di Archizoom (Branzi, Corretti, Deganello, Morozzi) e Superstudio (Adolfo Natalini) esposta in origine alla galleria Jolly 2 di Pistoia nel 1966. La ricostruzione è ora esposta al Museo Novecento di Firenze._TR60254+

Bruno da Badia, un corto di Elisa Poli e Emilio Tremolada. Bruno Munari ha vissuto dall’età di 5 anni ai 18 a Badia Polesine, in questi anni di infanzia e adolescenza ha formato la sua speciale attitudine all’arte e al progetto. In questo film ripercorriamo il suo itinerario tra le strade di Badia e lungo le rive dell’Adige. I suoi giochi, le sue invenzioni, che hanno formato la sua creatività. Questo percorso è fatto attraverso gli occhi e la passione di Elisa Poli, che ha scelto questo argomento per la sua tesi di laurea in Design del Prodotto al Politecnico di Milano.

Bruno da Badia di Elisa Poli e Emilio Tremolada il documentario sugli anni di infanzia e adolescenza trascorsi da Bruno Munari a Badia Polesine, sarà presentato giovedì 14 agosto alle ore 18,30 nei chiostri dell’abazia della Vangadizza a Badia Polesine.
bruno da badia titolo
Questa la sinossi del film: Bruno Munari ha vissuto dall’età di 5 anni ai 18 a Badia Polesine, in questi anni di infanzia e adolescenza ha formato la sua speciale attitudine all’arte e al progetto. In questo film ripercorriamo il suo itinerario tra le strade di Badia e lungo le rive dell’Adige. I suoi giochi, le sue invenzioni, che hanno formato la sua creatività. Questo percorso è fatto attraverso gli occhi e la passione di Elisa Poli, che ha scelto questo argomento per la sua tesi di laurea in Design del Prodotto al Politecnico di Milano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: